Euribor.it

 Tassi Oggi
  • EURIBOR [16/08/2017] 1 Mese -0.37    3 Mesi -0.33    6 Mesi -0.27    1 Anno -0.16   
  • EURIRS [14/08/2017] 5 Anni 0.21   10 Anni 0.85   15 Anni 1.25   20 Anni 1.42   25 Anni 1.48   30 Anni 1.51   

News

I tassi di interesse restano bassi, Draghi non cambia idea

I tassi di interesse restano bassi, Draghi non cambia idea
aprile 06
18:25 2017

Il governatore della Banca centrale europea Mario Draghi ha parlato dell’andamento dell’economia europea, della politica monetaria dell’Unione europea, dell’inflazione e dei tassi di interesse futuri. Vediamo i punti principali del discorso.

Nonostante la ripresa dell’economia nell’Unione europea sia evidente e le prospettive per l’economia siano in graduale miglioramento, il presidente Bce ha confermato che il Quantitative easing proseguirà fino alla fine del 2017, e se necessario oltre. Non ci sarà dunque un’inversione di marcia nel breve termine della politica monetaria come auspicato dalla Germania. Proprio qualche giorno fa il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, aveva chiesto una riduzione degli acquisti di titoli pubblici e privati da parte della Banca centrale europea.

Sui tassi di interesse, Mario Draghi ha ribadito che rimarranno agli attuali livelli minimi fino a quando non si avranno delle prospettive migliori sull’inflazione, soprattutto all’indomani dei dati di marzo: nell’Eurozona i prezzi al consumo sono scesi a +1,5% dal +2% del mese precedente. E un’inflazione che scende, si sa, allontana un rialzo dei tassi di interesse.

Condividi

CALCOLA IL TUO MUTUO