Euribor.it

 Tassi Oggi
  • EURIBOR [16/08/2017] 1 Mese -0.37    3 Mesi -0.33    6 Mesi -0.27    1 Anno -0.16   
  • EURIRS [14/08/2017] 5 Anni 0.21   10 Anni 0.85   15 Anni 1.25   20 Anni 1.42   25 Anni 1.48   30 Anni 1.51   

News

I vantaggi della surroga del mutuo

I vantaggi della surroga del mutuo
maggio 09
09:10 2017

Introdotta nel 2007 dal Decreto Bersani, la surroga del mutuo è il trasferimento del prestito in corso da una banca ad un altra. Attraverso la surroga, il mutuatario può ottenere migliori condizioni senza oneri e costi aggiuntivi.

Tra i vantaggi della surroga del mutuo, c’è la possibilità di passare da un tasso all’altro (dal variabile al fisso o viceversa) in base all’andamento dei rispettivi indici, Euribor e Eurirs. Possono essere rinegoziate le condizioni generali del mutuo: durata più lunga, commissioni bancarie più convenienti, miglior spread e di conseguenza importo della rata più basso.

Per richiedere la surroga è necessario che la cifra di cui si intende usufruire sia uguale, o inferiore, rispetto al debito residuo del mutuo da estinguere: ad esempio, se il debito in corso è di 80.000 euro si potrà richiedere la sostituzione per un importo più basso o di pari entità, ma non sarà possibile ottenere di più.

Due aspetti molto importanti del Decreto Bersani:
1. La vecchia banca non può in alcun modo opporsi alla decisione di surroga del cliente;
2. La surroga è gratuita: le spese di apertura per la nuova ipoteca sono tutte a carico dell’istituto che stipula il nuovo contratto.

Infine, visto che ogni singolo caso merita una sua valutazione, si consiglia di consultare più banche, anche grazie ai molti comparatori che si trovano online e valutare attentamente tutte le clausole e le condizioni in modo da migliorare il proprio mutuo e non, alla lunga, ritrovarsi con un mutuo meno conveniente di prima.

Condividi

CALCOLA IL TUO MUTUO