Tassi Oggi
  • EURIBOR [27/04/2015] 1 Mese -0.03    3 Mesi -0.00    6 Mesi 0.07    1 Anno 0.17   
  • EURIRS [24/04/2015] 5 Anni 0.23   10 Anni 0.52   15 Anni 0.69   20 Anni 0.77   25 Anni 0.80   30 Anni 0.81   

Previsioni Tassi

28 marzo 2015

Secondo i tassi futures, la scadenza trimestrale dell’Euribor sarà stabile per tutto il 2015 e gran parte del 2016. Solo tra il 2017 e il 2019 l’Euribor potrebbe salire, raggiungendo valori poco superiori allo zero.

I titolari di un mutuo a tasso variabile possono stare tranquilli.

Per chi invece si trova oggi a dover decidere se sottoscrivere un mutuo a tasso fisso o tasso variabile, qual è la scelta migliore?


Come detto, l’Euribor (il parametro di riferimento del tasso variabile), secondo le più diffuse previsioni, rimarrà basso per molto tempo, anche grazie alle ultime strategie espansive della Banca Centrale Europea (vedi Quantitative Easing). Ma prima o poi l’euribor salirà. Questo vuol dire che bisognerebbe analizzare la possibilità che i tassi aumentino, anche se lievemente, nei prossimi anni.

Scegliere un mutuo a tasso fisso, invece, come è evidente, permetterebbe di sapere con precisione quanto si pagherà per tutta la durata del finanziamento. Ad oggi vorrebbe dire “bloccare il tasso” al 3% per 20 anni (Irs 20y + spread 2% circa). Storicamente parlando, un affare!

Le affermazioni di Euribor.it in merito alle previsioni di tassi futuri non sono da considerarsi dati certi. Pertanto si consiglia ai lettori di non prendere decisioni relative alla scelta di un mutuo o di un finanziamento in base a quanto riportato in questo sito. Le previsioni dei tassi futures variano settimanalmente e sono quotati al Liffe di Londra.

CALCOLA IL TUO MUTUO