Tassi Oggi
  • EURIBOR [22/01/2018] 1 Mese -0.37    3 Mesi -0.33    6 Mesi -0.28    1 Anno -0.19   
  • EURIRS [19/01/2018] 5 Anni 0.37   10 Anni 0.99   15 Anni 1.34   20 Anni 1.50   25 Anni 1.55   30 Anni 1.56   

News

I migliori mutui a tasso fisso, tasso variabile e Cap di gennaio

I migliori mutui a tasso fisso, tasso variabile e Cap di gennaio
dicembre 06
14:55 2017

Comprare casa in questa fase in cui i tassi di interesse sono al minimo storico può essere decisamente un affare. Gli indici di riferimento dei mutui, i tassi Euribor e Eurirs, restano più che favorevoli per chi si appresta a stipulare un mutuo per l’acquisto di un immobile, sia per chi sceglie il tasso variabile, sfruttando l’attuale Euribor negativo (oggi la scadenza trimestrale è pari a -0,33), sia per chi cerca la sicurezza di un tasso fisso o per chi intende usufruire dei vantaggi di un variabile ma si vuole proteggere da un rialzo dei tassi futuri scegliendo un mutuo con Cap.

L’Osservatorio Mutui di Euribor.it individua i migliori mutui bancari del momento e mette a disposizione dei nostri utenti una lista dei mutui a tasso variabile e a tasso fisso più convenienti del mese di gennaio 2018.

Il nostro calcolo per determinare i migliori mutui del momento tiene conto del Taeg, del tasso di interesse compreso di spread, delle spese accessorie al finanziamento (istruttoria iniziale e perizia dell’immobile) e delle eventuali spese di incasso rata. Abbiamo escluso le promozioni con un tasso di ingresso.

La simulazione di questo mese si basa su un importo di mutuo di 110 mila euro con una durata di 20 anni per l’acquisto di un bilocale adibito a prima casa del valore di 150 mila euro. Partiamo con i migliori mutui a tasso variabile.

 

CHE BANCA!
Taeg: 1,02%
Rata mensile 500,80 euro
Tasso di interesse: 0,90% (Euribor 3 mesi + spread 1,23%)
Spese di istruttoria: 660 euro.
Perizia: zero
Spese incasso rata: zero.

WE BANK
Taeg: 1,03%
Rata mensile 505,88 euro
Tasso di interesse: 1,00% (Euribor 3 mese + spread 1,00)
Quotazione Euribor: in caso di Euribor negativo, il tasso applicato sarà pari allo spread contrattualmente previsto
Spese di istruttoria: zero
Perizia: zero
Spese incasso rata: zero.

HELLO BANK!
Taeg: 1,10%
Rata mensile 505,00 euro
Tasso di interesse: 0,98% (Euribor 1 mese + spread 1,35).
Spese di istruttoria: 200 euro
Perizia: 300 euro
Spese incasso rata: zero.

I migliori mutui a tasso fisso. Importo di 110 mila Euro in 20 anni per l’acquisto dell’abitazione principale del valore di 150 mila euro.

 

INTESA SANPAOLO
Taeg: 1,88%
Rata mensile 538,42 euro
Tasso di interesse: 1,65%
Spese di istruttoria: 850 euro
Perizia: 320 euro.
Spese incasso rata: 1,50 euro.

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO
Taeg: 2,05%
Rata mensile 548,69 euro
Tasso di interesse: 1,85%
Spese di istruttoria: 880 euro
Perizia: 300 euro
Spese incasso rata: zero.

Il miglior mutuo con Cap (base variabile con tetto massimo prefissato). Importo di 110 mila Euro in 20 anni per l’acquisto dell’abitazione principale del valore di 150 mila euro.

CREDIT AGRICOLE
Taeg: 1,34%
Rata mensile 513,28 euro
Tasso di interesse: 1,15% (Euribor 3 mese + spread 1,15%)
Cap (Tasso massimo): 2,85%
Rata mensile massima: 601,83 euro
Quotazione Euribor: in caso di Euribor negativo, il tasso applicato sarà pari allo spread contrattualmente previsto.
Spese di istruttoria: 550 euro
Perizia: 300 euro
Spese incasso rata: 1,50 euro.

Ultimo aggiornamento 3 gennaio 2018.

I dati riportati in questa pagina non sono a titolo promozionale e sono da considerarsi puramente indicativi. Pertanto, prima di prendere qualsiasi decisione in merito alla scelta di un mutuo, si invitano i lettori a leggere i fogli informativi dei rispettivi istituti di credito menzionati per conoscere nel dettaglio le reali condizioni contrattuali.

Condividi